Biografia e Programma di Zixin Z.

Biografia

Zixin Z. si è appassionata al mondo del fandom quando è diventata ossessionata da Detective Conan e ha scoperto i forum online dedicati ai fan, anche se la sua vita da fan è probabilmente iniziata prima, quando scriveva segretamente sui suoi quaderni di scuola elementare delle fanfiction su Il sogno della camera rossa. Alcuni dei suoi fandom preferiti includono Il Signore degli Anelli, Grave Robbers’ Chronicles (serie DMBJ), Legend of the Galactic Heroes e Final Fantasy XIV. È anche un’avida lettrice di web novel cinesi.

Ha iniziato a fare volontariato per OTW (Organizzazione per i Lavori Trasformativi) come organizzatrice di tag (per la sezione di lingua cinese) nel marzo 2019, quando ha visto l’annuncio delle candidature sull’account Weibo di OTW. Successivamente, si è unita al Comitato Norme e Violazioni nell’ottobre 2019 e al Comitato Comunicazioni come moderatrice Weibo nel gennaio 2020. In passato ha anche lavorato come admin volontaria per il Comitato Porte Aperte.

Zixin ha una laurea in Studi sulla Cina e una laurea magistrale in Studi sul Lavoro. Attualmente lavora per un’organizzazione no-profit che fornisce servizi educativi ai figli dei lavoratori migranti e si batte per la parità educativa, mentre a casa è una mamma di gatti e ama osservare gli uccelli nel loro ambiente.

Programma

1. Perché hai deciso di candidarti alle elezioni del Consiglio?
Ho deciso di candidarmi per diversi motivi. Il primo e principale motivo è nato in me nel 2020: desidero sostenere i volontari provenienti da gruppi minoritari. In qualità di parlante di inglese come lingua straniera e fan proveniente dall’Asia orientale, ho sperimentato difficoltà e frustrazioni causate da problemi di comunicazione. Vorrei essere in grado di offrire il mio aiuto e supporto quando altri volontari si trovano in situazioni simili. Negli ultimi quattro anni, OTW è diventata una parte estremamente importante della mia vita, e tra i miei colleghi ho trovato alcuni dei migliori amici che avrei mai potuto incontrare. Spero sinceramente che i miei sforzi possano migliorare realmente le esperienze dei miei compagni volontari.
Desidero anche facilitare cambiamenti a livello strutturale per stabilire regolamenti più chiari per responsabilizzare i membri del Consiglio, i Presidenti di comitato e altre posizioni di supervisione, nonché fornire ai volontari risorse per promuovere un ambiente in cui tutti i volontari si sentano liberi di esprimere le proprie idee.
Ultimo ma non ultimo, con la dimensione di OTW che cresce sempre più velocemente, è necessario che ci trasformiamo in un’organizzazione più professionale, non affidandoci più solamente al lavoro volontario in campi come le risorse umane. Se eletta, spero di poter promuovere la transizione con l’aiuto dei comitati pertinenti.
2. Quali capacità e/o esperienze porteresti al Consiglio?

Come membro del Consiglio, posso mettere a frutto le mie competenze comunicative. Durante il mio lavoro come moderatrice su Weibo, ho ricevuto ogni tipo di commento e domanda dagli utenti riguardo a OTW e ai suoi progetti. Ho imparato a capire esattamente ciò che gli utenti chiedono, quale tipo di risposta sarebbe loro più utile e come tradurre ed esporre in modo efficace la domanda ai membri dei comitati competenti per ottenere un opinione quando le informazioni esulano dal mio campo di competenza. Ho anche sviluppato la capacità di lavorare sotto pressione, poiché occasionalmente mi sono trovata ad affrontare un aumento rapido del carico di lavoro durante discussioni accese legate a OTW. Lavorare in più comitati mi ha anche aiutata a comprendere la struttura di OTW da diverse prospettive, il che ritengo sia un’esperienza vantaggiosa per un membro del Consiglio.

Ho anche esperienza nella supervisione e formazione di volontari. Nell’organizzazione non profit in cui lavoro durante il giorno, ho istituito e supervisionato gruppi di lavoro. Ho progettato da zero materiali di induzione e formazione per i volontari, organizzato sessioni di formazione e supervisionato le operazioni quotidiane del progetto del gruppo di lavoro. Ho assistito i volontari che avevano difficoltà nel completare i loro compiti, ridistribuito il carico di lavoro in base alla disponibilità e ottimizzato il flusso di lavoro grazie ai feedback di volontari. Posso applicare la mia esperienza pratica ottenuta in un’organizzazione non profit composta da migliaia di volontari e una piccola parte di personale retribuito anche al mio lavoro di consigliera di OTW.

3. Scegli uno o due obiettivi per OTW che ti stiano a cuore e su cui saresti interessato/a a lavorare durante il tuo mandato. Perché valorizzi questi obiettivi? Come lavoreresti con gli altri per raggiungerli?

Il primo obiettivo principale che mi sforzerei di raggiungere è incoraggiare la comunicazione e la documentazione, perché ritengo che sia importante aumentare il livello di trasparenza all’interno di OTW per favorire l’inclusività e l’efficienza lavorativa. Riguardo alla comunicazione, mi piacerebbe esplorare la possibilità di stabilire canali di comunicazione più aperti con i volontari quando le decisioni che coinvolgono l’intera organizzazione possono influire sul loro comitato, in modo che le parti interessate possano partecipare direttamente ai processi decisionali assieme al Consiglio, senza avere i presidenti di comitato come intermediari. Inoltre, desidero dare priorità alla documentazione delle decisioni importanti e delle ragioni che le hanno sostenute, in modo che i futuri volontari possano avere una migliore comprensione delle scelte passate e sentirsi in grado di costruire su tali decisioni. Un aumento della documentazione può anche attenuare la perdita di conoscenza istituzionale dovuta al turnover dei volontari.

Il mio secondo obiettivo, che desidero da anni, è migliorare l’accessibilità di Archive of Our Own – AO3 (Archivio Tutto per Noi) per coloro che non parlano inglese. Interagendo quotidianamente con i fan di lingua cinese, so quanto possa essere intimidatorio navigare un sito web in una lingua che potrebbero non comprendere affatto. Nel momento in cui scrivo, più dell’11% delle opere ospitate su AO3 sono etichettate come non in lingua inglese, per un totale di oltre 1,2 milioni di opere. Sebbene la localizzazione dell’interfaccia possa richiedere uno sforzo significativo e più tempo di quanto io possa avere come membro del Consiglio, penso da tempo ad alternative per aiutare i fan non anglofoni, come creare strumenti (ad esempio degli userscript ) che traducano in tutto o in parte l’interfaccia attraverso la collaborazione di comitati come Traduzione, Accessibilità, Design e Tecnologia, e Documentazione di AO3.

4. Qual è la tua esperienza con i progetti di OTW e come collaboreresti con i comitati rilevanti per sostenerli e rafforzarli? Cerca di includere un vasto numero di progetti, ma sentiti libero/a di enfatizzare quelli con cui hai più esperienza.
Ho aperto il mio account su AO3 nel 2014, ma prima di unirmi a OTW non ho mai utilizzato molte delle sue funzioni oltre a cercare e leggere fanfiction. La mia esperienza come volontaria finora è stata o direttamente su AO3 (Organizzazione Tag e Norme & Violazioni) o strettamente correlata ad AO3 (introduzione delle funzioni di AO3 e risposta alle domande correlate degli utenti su Weibo). Mi piacerebbe conoscere meglio gli altri progetti di OTW e discutere con i membri dei Comitati e dei Team interessati di come il Consiglio possa supportarli meglio.
Per quanto riguarda specifiche attività di supporto che mi vengono in mente, sulla base della mia esperienza in Organizzazione Tag e Norme & Violazioni, potrebbe essere utile assistere i Comitati nell’istituzione di nuovi ruoli amministrativi. Questi ruoli possono aiutare i Comitati a gestire progetti su cui stanno lavorando ma per i quali non sono riusciti a raggiungere l’obiettivo desiderato entro un periodo di tempo ragionevole, oppure aggiornare la documentazione sulle norme e i processi. Al momento gli attuali volontari sono spesso impegnati a completare obiettivi a breve termine, come occuparsi dei loro compiti più immediati. Di conseguenza, i compiti amministrativi sono solitamente concentrati nelle mani dei Presidenti di comitato o affidati a qualsiasi volontario abbia energia disponibile per intraprendere un’altra mansione. La mancanza di una struttura formalizzata e l’accentramento dei compiti nella figura dei Presidenti di Comitato portano a una frequente mancanza di tempo ed energia necessari per affrontare i progetti a lungo termine necessari per realizzare cambiamenti strutturali.
5. Come pensi di bilanciare il tuo lavoro nel Consiglio con gli altri ruoli che detieni per OTW, o progetti di lasciare i tuoi ruoli attuali per concentrarti sul lavoro del Consiglio?

Se sarò eletta, ho intenzione di prendere una pausa da Organizzazione Tag (e potenzialmente anche da Norme & Violazioni) per prepararmi all’aumento del carico di lavoro quando inizierà l’introduzione nel Consiglio. Dopo alcuni mesi avrò un’idea più precisa riguardo la quantità di lavoro che il Consiglio comporta e se sia opportuno ridurre il mio carico di lavoro in vari modi. Ad esempio potrei ridurre il numero di fandom di cui mi occupo o suggerire ai miei Presidenti di Comitato di aprire il reclutamento per condividere il carico di lavoro della moderazione su Weibo. Se il carico di lavoro nel Consiglio non mi permettesse di continuare a lavorare nei miei Comitati attuali, anche a capacità ridotta, valuterò l’opzione di lasciare uno o più dei miei Comitati.